Ristorante Perkeo in località “Pochi” Salorno

Un sabato tranquillo.

Nel nostro lavoro capita spesso di trascorrere le serate del sabato da qualche parte, accompagnado i nostri clienti per varie iniziative come cene, discoteche ecc. e in alcuni casi viviamo situazioni particolari.

Non è raro infatti trovare qualche avventore un po’ “allegro” e con atteggiamenti magari un po’ eccessivi, per cui come detto,

Infatti il nostro lavoro non è solo di accompagnamento ma anche quello di accertarci che tutti possano vivere una serata tranquilla e in sicurezza.Cosiderate che molto spesso il sabato sera è popolato da ragazzi e ragazze di età diverse e che sopprattutto adesso che stanno riaprendo le discoteche non vedono l’ora di ritornare a ballare a divertirsi con gli amici, magari prima passando per qualche ristorante o più semplicemente per un aperitivo.

in questa situazione ci sono persone che hanno bisogno di un attenzione maggiore per fare si che il ritorno a casa possa essere sempre fatto semza problemi.

Poi ci sono serate come quella appena trascorsa in cui lo scopo era solo quello di una cena con amici di condividere un momento e quindi rilassatezza assoluta anche per noi che oltretutto spesso siamo invitati al tavolo.

autobus da 23 posti daily

Quindi sabato siamo andati a POCHI una frazione di SALORNO noleggiando un Daily da 23 posti con una delle nostre ditte associate, siamo saliti fino a Pochi, se volete avere informazioni relativamente ai costi del noleggio cliccate sul link.

La strada è pittosto stretta sopprattutto all’inizio quando si inerpica ma poi la cosa si fa più semplice.

MENU’ DELLA SERATA

antipasto

Antipasto di insalata misticanza con timballo di carciofi e uno fatto con erbette e formaggio

Un antipasto inaspettato fuori dai canoni tradizionali dove solitamente l’antipasto, sopprattuto negli agritur è a base di

carne affettati e piatti del territorio, comunque apprezzato e fatto bene, personalmente non avrei messo due timballi ma

magari sarebbero stati più apprezzati dei funghi, per esempio.

Come seconda portata sono stati messi dei vassoi con CERVO, CINGHIALE, ARROSTO DI VITELLO E CONIGLIO il tutto accompagnato da contorni come vedete in figura di zucchie e peperoni.

Complessivamente buono qualche nota non proprio positiva per il vitello che ho trovato un po stopposo e non saporitissimo buono il cervo e le zucchine cotte come piacciono a me cioè leggermente croccanti.


dessert

Particolarmente apprezzato il dessert, abbiamo ricevuto dello strudel di mele con del tiramisù, tutto molto buono, e infine il caffè.

Siamo stati serviti da una ragazza che deduco fosse la figlia dei titolari principali, infatti la gestione è a carattere famigliare e tutto sommato serviti bene se consideriamo anche che non eravamo gli unici avventori.

Una cosa che ho notato è il vino che non avevano del vino locale ma solo vini, anche di un certo calibro come il NERO D’AVOLA, IL GRIGNOLINO e altri ma pochi vini locali e considerando che siamo in Trentino Alto adige il vino secondo me non mancava.

Comunque è stato apprezzato ugualmente.

L’ambiente è carino, in legno con una stufa a Olle centrale il banco è un po datato ma funzionale, all’esterno ho visto una grande griglia segno che probabilmente verrà usata nelle sere d’estate.


Complessivamente è stata una bella serata una cena fra amici in allegria e anche se le cose non sono perfette spesso si sopprassiede.

IL Giudizio mio personale è *** 3 stelle su una scala di 5, tutto sommato bene ma migliorabile sia come cucina che come selta aziendale dei vini che apprezzo che si possa trovare vini particolari ma non bisogna mai perdere i sapori del nostro territorio, anche perchè i turisti spesso chiedono cose prodotte qui in trentino non in sicilia.

articolo scritto da Stefano per

Organizziamoviaggi.it

Scritto da tu cosa ne pensi? ... hai visto questo posto? lascia un tuo commento.

Rispondi o commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: